DARIO BONAZZA

DarioBW_1200.jpg

“La macchina fotografica è quello strumento meraviglioso che a volte mostra chi ha davanti e sempre mostra chi ha dietro.”

[Joel Meyerowitz]

Fotografo di eventi e giornalista per Rodolfo Namias Editore


Sono specializzato in fotografia di scena (danza, musica, teatro), dove le condizioni di luce spesso impegnative rendono particolarmente arduo coniugare espressività e qualità tecnica. Da diversi anni sono fotografo ufficiale del Festival di danza contemporanea Ammutinamenti, dell'associazione Cantieri Danza di Ravenna, del festiva di teatro Polis e del Naima Club di  Forlì, oltre che di altre manifestazioni ed artisti. Naturalmente non disdegno la partecipazione ad eventi di livello nazionale o internazionale. Ho esposto le mie immagini in varie mostre personali a Roma, Milano, Voghera, Forlì, Faenza e Ravenna ed ho pubblicato fotolibri autoprodotti.

Dal 2006 contribuisco regolarmente con articoli e fotografie alle riviste Progresso Fotografico e Tutti Fotografi, di Rodolfo Namias Editore (casa editrice fondata nel 1894).

Progetti personali

Il viso è spesso troppo abile nell'indossare maschere, mentre il corpo che trova il coraggio di mostrarsi nudo è decisamente più onesto. Così, a partire dalla mia esperienza nella danza contemporanea, dove il corpo la fa da padrone, mi piace esplorare l'inestricabile del femminile attraverso un linguaggio onirico che confonde immaginazione e realtà, Eros e Thanatos.

Pur non disdegnando i canoni alla base della ritrattistica e del glamour, spesso preferisco allontanarmene per esplorare strade che sento più mie. Se anche questa sperimentazione non dovesse produrre capolavori riconosciuti, per me ha un senso profondo e direi necessario.

Mi esprimo attraverso progetti strettamente fotografici oppure multimediali.